Via Alfredo Santucci, 6 - Avezzano
0863 1940160
info@accademiamusicale.eu

Suonare la chitarra | La guida, i segreti, i modelli migliori

Suonare la chitarra | La guida, i segreti, i modelli migliori

Come suonare la chitarra?

Come suonare la chitarra è una delle domande che da sempre mi sento ripetere in maniera piuttosto frequente dalle persone che incontro nel mondo del lavoro e, soprattutto, nel mondo dei non professionisti.

Ci sono migliaia e migliaia di persone in Italia che amano suonare la chitarra e che, attraverso vari mezzi che vedremo di seguito imparano a suonare più o meno bene e più o meno rapidamente questo straordinario strumento.

 

Iniziamo innanzitutto a fare una prima distinzione indispensabile per capire quale chitarra suonare!

Esattamente, avete capito bene!

Dire: voglio suonare la chitarra è un po’ come dire “voglio avere un’automobile”.

La prima risposta che voi dareste ad una persona che vi chiede: voglio avere un’automobile, qual è?

 

Quale chitarra voglio suonare?

Sì, perchè esistono diversi tipi di chitarra. Le tipologie di chitarra che vedremo oggi sono le tre più importanti e, soprattutto, più diffuse in commercio.

Di conseguenza, alla luce di quanto vi ho appena detto, le domande saranno tre e non più una:

 

  • Come suonare la Chitarra Classica?

  • Come suonare la Chitarra Elettrica?

  • Come suonare la Chitarra Acustica?

Spieghiamo un po’ più nel dettaglio le tre tipologie di chitarra e le loro principali differenze.

 

Chitarra Classica

Come gli altri modelli che vedremo è composta da sei corde in nylon.

Le mute di corde per chitarra classica sono composte di tre corde non rivestite, fatte a forma di unico filamento in nylon e, a volte, ricoperte da uno strato ultra-sottile di plastica mentre le altre sono rivestite.

La chitarra classica è in generale quella meno costose fra tutti i modelli.

Il costo di una chitarra classica parte da circa 50 € per uno strumento di base. La chitarra classica, inoltre, è più leggera e pratica delle altre se bisogna portarla dietro.

La chitarra classica per i principianti è molto utile poichè le corde di nylon non provocano, generalmente, ferite ai polpastrelli della mano.

Nella storia della musica la chitarra classica ha avuto una grande visibilità soprattutto grazie a chitarristi molto importanti tra cui: Andrés Segovia, Francisco Tarrega e molti altri.

La chitarra classica si suona quasi esclusivamente con le dita, ma in base all’utilizzo che decidiamo di farne, può essere utilizzato anche il plettro. Un oggetto di forma quasi triangolare che sostituisce le dita nello sfregamento delle corde.

 

Chitarra Acustica

Costituita come la classica da sei corde, la prima differenza è che le corde sono di metallo (così come la chitarra elettrica).

La chitarra acustica è quella che abitualmente vediamo in giro nei vari concerti soprattutto di musica pop.

Conosciuta ai più come la chitarra da spiaggia, la chitarra acustica è quella con cui nei decenni tutti hanno suonato le canzoni di Lucio Battisti, Claudio Baglioni, Rino Gaetano e molti altri artisti italiani.

La chitarra acustica ha un corpo e un manico e il suono che viene emesso, come dice la parola stessa, è un suono acustico, quindi senza amplificazione. A differenza della classica, la cassa più grande e le corde in metallo, generano una sonorità molto più presente rispetto alla classica.

Il suono della chitarra acustica viene generato dalla cassa di risonanza presente nel corpo dello strumento e il suono proviene in maniera diretta dal foro posto sulla cassa.

 

Chitarra Elettrica

Quando si parla di chitarra elettrica l’immagine che ci viene in mente è quella di Jimi Hendrix.

Il grande chitarrista mancino che ha rivoluzionato il modo di suonare della chitarra, non solo nel rock.

La chitarra di Hendrix era una chitarra per mancini, cosa assai rara al tempo, ma ormai abitualmente in commercio.

Tra gli altri vale la pena certamente ricordare le chitarre di David Gilmour, storico chitarrista dei Pink Floid che insieme a Roger Waters, Richard Wright e Nick Mason che hanno segnato un’intera epoca con il loro suono e il loto stile unico.

Che sia uno strumento di liuteria o di fabbricazione cinese, la chitarra elettrica è costruita con sei corde in metallo che vengono tese per mezzo di alcune chiavette.

Per poter ascoltare il suono di una chitarra elettrica abbiamo necessità di un’altra parte indispensabile nel corpo dello strumento: i Pickups.

I pickup della chitarra sono il motore del suono. Sono la parte che consente all’impulso acustico emesso attraverso la vibrazione delle corde di arrivare all’amplificatore dal quale noi sentiamo il suono dello strumento.

 

Dopo questa breve presentazione dei principali tipi di chitarre in commercio, adesso possiamo passare a capire come suonare la chitarra.

lezioni chitarra avezzano

Come suonare la chitarra?

Per imparare a suonare la chitarra classica esistono diversi metodi che variano di molto nella metodologia, soprattutto in base alla fascia d’età di chi vuole imparare a suonare.

Per i bambini due metodi molto diffusi sono : “La chitarra volante” e il “Sagreras” e il “Metodo facile per chitarra“.

Per quanto riguarda la parte di apprendimento della chitarra, invece, ormai è molto in uso lo studio dello strumento da autodidatta. Sconsiglio vivamente di studiare la chitarra da autodidatta, poichè è una pratica, spesso, molto dannosa se non si ha una guida valida accanto.

I tutorial presenti su Youtube, per quanto spesso possano essere di ottima qualità, altrettanto spesso sono pessimi e realizzati da persone che non hanno alcun tipo di competenza.

Suggerisco vivamente di iscriversi ad un corso di musica.

Senza dubbio, per quanto più costoso e più impegnativo, seguire un corso di chitarra è assolutamente la cosa migliore da fare per chiunque ma, in particolare, se volete che i vostri figli inizino a suonare la chitarra.

I corsi di chitarra per bambini sono ormai all’ordine del giorno e per la maggior parte sono validi, perchè tenuti sempre da docenti qualificati.

Personalmente, nelle mie accademie i docenti sono tutti diplomati nei conservatori italiani e sono sicuramente quelli più adatti a spiegare come suonare la chitarra senza avere problemi fisici o senza entrare in frustrazione per passaggi che da soli non si potrebbero apprendere.

Spero di esservi stato d’aiuto.

Stefano Fonzi

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Call Now Button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi