Via Alfredo Santucci, 6 - Avezzano
0863 1940160
info@accademiamusicale.eu

Nuovo Cinema Paradiso Colonna Sonora

Nuovo Cinema Paradiso Colonna Sonora

Nuovo cinema paradiso

Nuovo Cinema Paradiso: la Colonna Sonora

“Nuovo Cinema Paradiso” è un film pubblicato nel 1988, girato dal regista Giuseppe Tornatore
la cui colonna sonora è stata composta dal M° Ennio Morricone.

 

 

 

 

 

 

La colonna sonora di Nuovo Cinema Paradiso

Ennio Morricone Nuovo cinema paradiso

La colonna sonora di questa preziosa pellicola è stata composta dal M° Ennio Morricone, nel 1988.

L’anno successivo alla sua pubblicazione, “Tema D’amore” fa vincere a Morricone il David di Donatello per la miglior colonna sonora.

 

Nuovo Cinema Paradiso | La storia del film

Il film viene presentato per la prima volta al Festival Europa Cinema, svoltosi nel 1988 a Bari.
La prima edizione della pellicola aveva una durata di 173 minuti e per questo viene considerata troppo prolissa, sopratutto nella sua seconda parte.
Per questo, qualche mese più tardi il film viene nuovamente presentato, questa volta con una durata di circa 160 minuti; nonostante i tagli, però, il film ha uno scarsissimo successo, tanto da venire ritirato dalle sale cinematografiche appena qualche settimana dopo.

L’anno successivo, nel 1989, il regista decide di proporlo al Festival di Berlino, anche lì però il film viene scartato.

Dopo aver continuato a riscuotere fallimenti, Tornatore decide di eliminare dalla pellicola all’incirca 30 minuti, mantenendo comunque intatta la trama principale, riducendo così ulteriormente la sua durata, fino a 123 minuti.

Dopo questo ulteriore, e decisivo, taglio “Nuovo Cinema Paradiso” viene presentato al Festival di Cannes, nel quale conquisterà il Grand Prix Speciale della Giuria.

Poco tempo dopo questo primo meritato successo, il film viene, per la terza volta, distribuito nelle sale cinematografiche di tutta Italia, conquistando, questa volta, immediatamente il pubblico e la critica.

La fama della pellicola crebbe a tal punto da far arrivare candidature ai premi oscar: nel 1990, infatti, si aggiudica il premio come miglior film straniero, raggiungendo la fama, non solo in Europa, ma anche in gran parte degli Stati Uniti.

Proprio per questi motivi, “Nuovo Cinema Paradiso” è considerato come uno dei film italiani più fortunati e popolari di quegli anni.

La Trama del Film

baci tagliati nuovo cinema paradisoDopo la seconda guerra mondiale, nel villaggio di Giancaldo in Sicilia, il cinema è considerato come unico divertimento.
Totò è un bambino povero che vive con sua sorella e sua madre e sta aspettando il ritorno del padre, scomparso in Russia.
Totò è il chierichetto di Don Adelfio, parroco che ha condannato tutte le scene di baci nei film in quanto riteneva fossero troppo “scomode”.
Il bambino, affascinato dal cinema, cerca di partecipare segretamente alla proiezione privata per il prete e per poter rubare alcune scene dal proiezionista Alfredo, invano.

Alfredo è una persona analfabeta e, nonostante l’atteggiamento di sua madre e il carattere scontroso di Alfredo, Totò cerca comunque di fare amicizia con lui, convincendolo ad insegnargli tutte le abilità per poter diventare un proiezionista.

Una notte Alfredo e Totò decidono di mostrare un film sul muro di una casa sulla piazza della città, ma la distrazione dell’uomo è causa della rapida diffusione di un’incendio nello studio di proiezione.
Totò riesce a salvare il suo amico, ma sfortunatamente Alfredo perde la vista.
Con l’intervento di milionario, si riuscì a ricostruire il cinema, ribattezzandolo Nuovo Cinema Paradiso.

Una volta diventato ragazzo, Salvatore incontra Elena, figlia del governatore della banca locale, e si innamora di lei.
Ai genitori della ragazza non piace la loro relazione, quindi decidono di trasferirsi, e contemporaneamente, il ragazzo viene chiamato a prestare servizio militare a Roma.
Di ritorno in Sicilia, Alfredo, gli consiglia di abbandonare per sempre la sua terra madre.
Con gli ultimi ricordi, l’idea di Salvatore è tornata alla realtà: nonostante fosse un regista ricco e famoso, rimase deluso della sua vita e decise di lasciare la Sicilia.

Il funerale di Alfredo diventa un’occasione per confrontarsi con le persone del passato e della sua infanzia.

Persino il Nuovo Cinema Paradiso, che ora è chiuso e non è stato usato per sei anni, ha perso la sua gloria, e Salvatore può solo assistere alla sua rimozione senza muoversi.
Almeno ha avuto la possibilità di rivedere Elena, ma questa è stata solo l’ultima volta: lei è sposata.

Infine, Totò torna a Roma con l’eredità lasciatagli da Alfredo: un montaggio dei baci eliminati da Don Adelfio,  facendolo così emozionare e facendogli ricordare la sua infanzia.

 

Ennio Morricone Biografia

Ennio MorriconeEnnio Morricone nasce a Roma nel 1928 ed è un compositore, musicista, direttore d’orchestra e arrangiatore italiano.

Considerato come uno dei più influenti compositori di tutti i tempi, Morricone conquista la sua fama sopratutto grazie alla stesura delle musiche per i così detti western all’italiana, come ad esempio “Il mio nome è nessuno” e per il film, ancora più celebre, “Il buono, il brutto, il cattivo”.

Nel corso della sua carriera ha composto più di 100 brani classici e musiche per ben oltre 500 tra film e serie TV, tra i quali contiamo più di 60 film vincitori di premi.

A partire da gli anni ’70, Morricone conquista fama e rilievo anche nel mondo del cinema di Hollywood, collaborando con registi di fama internazionale quali, ad esempio: Quentin Tarantino, John Carpenter e Mike Nichols.

I premi ricevuti durante la sua carriera sono innumerevoli, tra questi ricordiamo: 2 premi oscar conquistati rispettivamente nel 2007 e nel 2016, il primo tra i due ricevuto ad honorem per la sua carriera, 3 Grammy Awards, 4 Golden Globes, 10 David di Donatello, e 1 Leone d’Oro alla carriera.

Inoltre, nel 2016 gli è stata attribuita una stella nella Hollywood Walk of Fame e nel 2017 ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi