Canzoncine per bambini | Come scegliere sempre la più adatta alle loro esigenze

Cercando su Youtube o su Google canzoncine per bambini, otteniamo migliaia di risultati e il più delle volte ci troviamo a cliccare senza riflettere sul primo risultato che ci appare.

E’ un gesto normale, soprattutto quando i nostri figli ci chiedono insistentemente di poter ascoltare una canzoncina per bambini.

Dietro a questa nostra scelta inconsapevole, però, il più delle volte si nascondono dei messaggi commerciali più o meno evidenti e che non sempre risultano essere quelli più adatti ai nostri bisogni.

Vediamo come scegliere la canzoncine per bambini più adatte!

 

Canzoncine per bambini | La scelta in base all’età

Senza dubbio la prima scelta da fare nel selezionare le canzoncine da far ascoltare ai nostri bambini, è quella fatta in base all’età.

E’ la prima componente da tener presente nella scelta delle nostre canzoni poiché sia la melodia, che può essere più o meno complessa, sia il testo, che può essere allo stesso modo più o meno complesso, devono essere compresi in maniera chiara dal bambino che ascolta la canzone.

Questo fattore è davvero importante poiché nella melodia e nel testo si celano i primi elementi fondamentali per la crescita e lo sviluppo cognitivo del nostro bambino.

Per questa ragione, quando andiamo a scegliere la canzoncina per bambini da ascoltare, dovremmo prima di tutto guardare noi il video per primi in assenza dei bambini in modo da capire se può dare qualcosa in più ai nostri figli oppure no.

I bambini già nei primi mesi di vita sono in grado di ascoltare e memorizzare i suoni, per cui immaginiamo quanto possa memorizzare un bambino man mano che cresce.

 

Canzoncine per bambini | La scelta in base al sesso

Un altro elemento importante nella scelta delle canzoncine per bambini è quello legato al sesso dei nostri piccoli. Inutile aggiungere grandi considerazioni, perché è evidente che un bambino maschio rispetto a una femminuccia ha dei gusti completamente diversi.

Mentre il primo cercherà dei ritmi più incisivi e con dei colori, nel caso di video, più intensi e forti, la femminuccia sicuramente cercherà qualcosa di più allegro e “moderato” sotto l’aspetto grafico.

In buona sostanza, nonostante ad entrambi potrebbe piacere un brano ritmico e allegro, nel caso in cui dovesse esserci uno schermo, sicuramente i bambini di due sessi diversi avranno delle attenzioni diverse in base al colore.

Non a caso, quando i bambini un po’ più grandi iniziano a suonare uno strumento, come ad esempio la chitarra, i maschietti prediligono la chitarra elettrica, mentre le femmine la chitarra classica.

E’ una differenziazione che si portano dietro sin da subito.

Canzoncine per bambini | La scelta in base alle attitudini

Le attitudini, per quanto possibile vanno prese fortemente in considerazione.

Anche in questo caso le bambine preferiranno brani che si prestano ad un balletto, mentre per i maschietti sarà sufficiente qualcosa di più energico anche senza immaginare un balletto vero e proprio.

Nell’ascolto delle prime canzoncine per bambini, senza dubbio il genitore deve essere attento e cercare di scoprire quali sono le attitudini dei propri figli.

Capire se secondo noi hanno attitudini di carattere musicale, come ad esempio una particolare intonazione o uno spiccato senso ritmico.

Sono fattori importanti che possono aiutare a migliorare di molto lo sviluppo e la crescita del bambino.

Oggi ormai esistono moltissimi metodi di insegnamento musicale adatti ai bambini sin dai primissimi anni di età.

Nelle mie accademie, ad esempio, il nostro obiettivo è quello di comprendere sin da subito le attitudini musicali del bambino che abbiamo di fronte.

Canzoncine per bambini | La scelta in base alla musicalità

Fra le tante attitudini che sulle quali possiamo indagare mentre ascoltiamo le canzoncine per bambini, senza dubbio una tra le più interessanti è l’attitudine alla musica.

Più che capire quale possa essere l’attitudine allo strumento da suonare per i nostri figli, credo che sia importante comprendere solo l’attitudine musicale.

Soprattutto quando sono piccoli, considerandoli sotto i 5 anni per dare un’idea, è difficile capire quale sarà il loro strumento per cui la cosa migliore è agire sulle attitudini di tipo musicale.

Capire esattamente se i nostri bambini hanno interesse per la musica, sviluppano o hanno già una particolare intonazione e uno spiccato senso ritmico.

In sostanza, quindi, la cosa più importante da capire quando ascoltiamo le canzoncine per bambini, è se i nostri figli hanno o meno una certa attitudine musicale e di conseguenza scegliere le canzoni cercando di capire quali sono quelle che potrebbero far emergere queste peculiarità.

 

Lascia un commento