Via Alfredo Santucci, 6 - Avezzano
0863 1940160
info@accademiamusicale.eu

Canzoni Ed Sheeran – Le più facili da suonare

Canzoni Ed Sheeran – Le più facili da suonare

Ed Sheeran foto

Canzoni Ed Sheeran | Le 5 più facili da suonare

In questo articolo ti mostrerò quali sono le canzoni Ed Sheeran, tra le più famose, che potrai suonare con facilità a casa con tutti gli strumenti.

Canzoni Ed Sheeran con la chitarra

1.Perfect

2. Shape of you

3. I don’t care

4. Beautiful people

5. Thinking out loud

Canzoni Ed Sheeran da cantare

1. Perfect

2. Thinking out loud

3. Photograph

4. Give me love

5. Beautiful people

Canzoni Ed Sheeran con il pianoforte

1. Perfect

2. Shape of you

3. I don’t care

4. Thinking out loud

5. Photograph

Biografia Ed Sheeran

Chi è?

Ed SheeranEdward Christopher Sheeran nato ad Halifax, in Inghilterra, il 17 febbraio del 1991 è un polistrumentista e cantautore britannico.

Ed Sheeran inizia ad incidere nel 2005, pubblicando in marzo  l’EP di debutto chiamato “The Orange Room EP“, a cui si aggiungeranno negli anni successivi i primi due album del cantante, intitolati “Ed Sheeran” e “Want Some?“, usciti nei due anni successivi.

Nel 2008 si trasferisce a Londra per fare concerti in locali molto piccoli, suonando ogni giorno, per pochissime persone. Nello stesso anno fece anche un’audizione per la serie televisiva Britannia High.

Nel 2009 pubblica “You Need Me EP” e nel 2010Loose Change EP“.

Nell’aprile del 2010, dopo aver lasciato la sua vecchia casa discografica, Sheeran va a Los Angeles, dove suona in molti locali della città, facendosi così notare da Jamie Foxx. Sempre nel 2010 comincia ad ottenere sempre più visualizzazioni su YouTube e il numero dei suoi fan cresce con lui, pubblica altri 3 EP, tra cui: “Live at the Bedford” e “Songs I Wrote with Amy”.

Il 2011 è l’anno di svolta per il cantautore inglese: pubblica il suo ultimo EP indipendente, “No.5 Collaboration Projects“, con rappresentazioni di vari artisti. Con questo EP riesce a guadagnare l’attenzione  per aver raggiunto la prima posizione su iTunes senza alcuna promozione o etichetta, vendendo oltre 7 000 copie solo nella prima settimana. Più tardi, Sheeran firma un contratto con Asylum Records e Atlantic Records.

Sheeran ottiene grande successo in Nord America, Oceania ed Europa, in particolar modo nel Regno Unito, dove ha infranto svariati record di vendite, secondo le statistiche di Spotify, il cantautore britannico, si è posizionato secondo tra gli artisti più ascoltati nell’ultimo decennio. Nel 2015 Sheeran, con oltre 3 miliardi di streaming, è divenuto l’artista più ascoltato di sempre sulla piattaforma.

Persona fortemente attiva nel supporto delle associazioni benefiche, è apprezzato anche per le sue qualità di scrittore e compositore, tanto da essere divenuto autore di brani per diversi artisti. È stato inoltre nominato a sei Grammy Award e ad otto BRIT Award, dei quali quattro vinti.

Sempre nel 2015 Ed Sheeran è stata la 27ª celebrità più ricca del mondo, nel 2017 è stato invece inserito fra le 100 personalità più influenti del pianeta.

Nel 2018 la rivista Forbes ha inserito Sheeran al nono posto nella lista delle celebrità più pagate, infatti secondo la lista dei ricchi del Sunday Times del 2019, Sheeran possiede un patrimonio del valore di 160 milioni di sterline ed è stato inserito al 17º posto come musicista più ricco del Regno Unito.

 

Gli Album e i successi

PriEd Sheeran Plus albummo album pubblicato con la Atlantic Records è stato “+” (Plus), da qui estratto il primo singolo “The A team“.

The A Team entra in terza posizione nella classifica inglese, vendendo circa 58.000 copie solo nella prima settimana e viene premiato come singolo di debutto più venduto del 2011.

Durante un’intervista al Glastonbury Festival, Sheeran annuncia che “You Need Me” sarebbe stato pubblicato in agosto 2011, come secondo singolo estratto dall’album. Nel giugno del 2012 suona al concerto del giubileo di diamante di Elisabetta II del Regno Unito, davanti a Buckingham Palace.

Nel settembre del 2012 Sheeran partecipa all’iTunes Festival e viene nominato agli MTV Europe Music Awards per la categoria Best UK & Ireland Act.  Circa due mesi dopo esce su YouTube il video ufficiale del singolo “Give Me Love“, mentre nel dicembre successivo “The A Team” è stato candidato per il premio canzone dell’anno ai Grammy Awards 2013.

Nello stesso anno Ed Sheeran è l’autore di “I See Fire“, canzone originale per il film “Lo Hobbit – La desolazione di Smaug“. Sempre nel 2013 canta la canzone scritta assieme alla cantante statunitense Taylor Swift, “Everything Has Changed“, alla finale di Britain’s Got Talent.

Ed Sheeran Multiply album

Il 2014 è l’anno in cui esce il suo nuovo album intitolato “X” (Multiply), pubblicato in giugno e anticipato dall’uscita del singolo, estratto dallo stesso, denominato “Sing“. Album di grandissimo successo tanto da diventare il terzo album più venduto nel mondo con oltre 8,5 milioni di copie.

Nello stesso anno si ritrova autore di due singoli molto apprezzati, tanto da essere utilizzati all’interno di un film e in una puntata di una serie televisiva: “All of the Stars” dal film Colpa delle stelle e “Make It Rain” utilizzato come brano principale per la dodicesima puntata della settima stagione della serie televisiva Sons of Anarchy.

Nel 2015 l’album “X” riceve due candidature ai Grammy Awards nelle categorie Album of the Year e Best Pop Vocal Album il cantante esibisce, inoltre, alla cerimonia con “Thinking Out Loud“. La promozione dell’album prosegue con la pubblicazione di una nuova versione del brano “Bloodstream” e del singolo “Photograph“. Nell’ottobre dello stesso anno conduce, insieme a Ruby Rose, gli MTV Europe Music Awards, vincendo due premi.

Nel dicembre 2015, una volta ultimato il tour in promozione a “X”, Sheeran annuncia un periodo di pausa dalle scene musicali.

Copertina album Ed Sheeran Divide

Sheeran inizia il 2017 rivelando la pubblicazione di nuova musica. Il 6 gennaio sono stati infatti pubblicati i singoli “Castle on the Hill” e “Shape of You“.

Lo stesso giorno, in un’intervista radiofonica, il cantante conferma i sospetti creatisi riguardo al titolo dell’album che si chiamerà “÷” (Divide) e successivamente comunica il giorno di pubblicazione che sarà il 3 marzo 2017.

Il Divide Tour,  terzo tour mondiale del cantautore, inizia il 16 marzo 2017 da Torino e si conclude il 26 agosto 2019 a Ipswich, con un totale di ben 260 spettacoli. Con un incasso totale di circa 737 milioni di dollari e un pubblico di 8,5 milioni di persone, è attualmente il tour più redditizio e visto di tutti i tempi.

Copertina album Ed Sheeran N6

Nel maggio del 2019 Ed Sheeran pubblica il suo nuovo singolo, in collaborazione con il cantante canadese Justin Bieber, “I Don’t Care” che anticipa il suo sesto album in studio. Il singolo debutta in cima alle classifiche nel Regno Unito e al secondo posto negli Stati Uniti, debutta inoltre su Spotify con 10.977 milioni di stream globali giornalieri, superando il record di streaming in un’unica giornata della piattaforma. Ulteriori singoli pubblicati prima dell’album sono stati: “Beautiful People“, con la partecipazione di Khalid; “Best Part of Me“,con la partecipazione di Yebba;  “Blow“, con Chris Stapleton e Bruno Mars; “Cross Me, con la partecipazione vocale di Chance the Rapper e PnB Rock.

Ed Sheeran in Italia

Il 21 maggio 2014 è ospite nel programma televisivo The Voice of Italy dove ha eseguito “Lego House” e “Sing” con il Team Noemi.

Il 14 febbraio 2015 è stato tra gli ospiti dell’ultima serata del Festival di Sanremo, durante il quale si è esibito con “Sing” e “Thinking Out Loud“.

Nel 2017 Ed Sheeran e Andrea Bocelli collaborano in un duetto dando vita a “Perfect Symphony“, la seconda versione di “Perfect”. A seguito di questa pubblicazione, i due artisti hanno nuovamente duettato insieme nel brano di Bocelli “Amo soltanto te”.

Ed Sheeran, così come altri artisti internazionali fa parte della mia rubrica “L’artista della settimana“.

 

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi