Via Alfredo Santucci, 6 - Avezzano
0863 1940160
info@accademiamusicale.eu

Kiss canzoni | Le più belle da suonare

Kiss canzoni | Le più belle da suonare

Kiss

Kiss canzoni: le 5 hit del gruppo rock facili da suonare

In questo articolo ti mostrerò gli accordi, in PDF, per poter suonare le più famose Hit dei Kiss, in modo semplice e comodamente da casa tua.

Kiss canzoni da suonare con la chitarra

I Was Made For Lovin’ You

Rock ‘n’ Roll All Night 

Forever

Detroit Rock City

Heaven’s on fire

Kiss Biografia

Kiss foto

I Kiss vengono fondati nel 1972.

Il loro album di esordio risale a circa due anni dopo: nel 1974, infatti, viene pubblicato l’album “Kiss”, omonimo al gruppo. Il sound del disco è caratterizzato da sonorità hard ed esso viene pubblicizzato in diverse occasioni televisive.
Tuttavia l’album non ottiene il successo sperato, vendendo solamente 75 000 copie, ma grazie a traccie come “Cold Gin“, “Deuce” e “Black Diamond“, nel corso del tempo il lavoro verrà rivalutato dai fan.
Subito dopo l’uscita del disco ha inizio il primo Tour dei Kiss.

Il secondo album in studio del gruppo è intitolato “Hotter than Hell”. L’album ebbe uno scarsissimo successo, causato in particolar modo dall’uso esplicito di tematiche sessuali e di suoni molto cupi. Questo grande insuccesso porta i Kiss a volersi rifare.

Dressed to Kill albumPer questo, nel 1975, esce “Dressed to Kill“, definito come uno dei loro dischi migliori, contiene celebri brani comeShe“, “Rock and Roll All Nite” e “C’mon and Love Me“.

Il vero successo in quel periodo venne, però, riscontrato nei concerti: nasce così, nello stesso anno, il primo album live dei Kiss, intitolato “Alive!“, facendo conquistare al gruppo i primi dischi d’oro.

Nel 1976 nasce “Destroyer“, album di grande successo contenente alcuni dei loro più grandi brani comeDetroit Rock City“, “God of Thunder” e “Shout It Out Loud“.
Ad esso seguono altri due album di successo: “Rock and Roll Over” nello stesso anno e “Love Gun” del 1977.

Alive II albumSempre nel 1977 prende vita il secondo album live del gruppo “Alive II“.

Il 1978 è l’anno dei nuovi progetti: oltre infatti alla pubblicazione della racconta “Double Platinum”, i Kiss decidono di pubblicare un album da solista per ognuno dei membri, album che non riscuoteranno un buon successo.
Alla fine dello stesso anno esce il loro primo film intitolato “Kiss Meets the Phantom of the Park“.

Dynasty albumLa svolta vera e propria nella carriera musicale dei Kiss si svolge nel 1979 grazie alla pubblicazione di “Dynasty“, album che raggiunse in pochissimo tempo fama mondiale, in particolar modo grazie ai braniI Was Made for Lovin’ You” e “Sure Know Something“, nonostante l’utilizzo di sonorità disco music, totalmente differenti rispetto a quelle hard rock dei precedenti album.
Se però da una parte c’era l’arrivo della fama in tutto il mondo, dall’altra iniziano le prime problematiche tra i membri che porteranno poi la disfatta della formazione originale dei Kiss. Dopo la fine del Dynasty Tour il batterista Peter Criss viene sostituito da Anton Fig e poi, nel 1980, prenderà ufficialmente il suo posto Eric Carr.

music for the elders albumNel 1981 viene pubblicato “Music from The Elder“, album registrato come il meno venduto in assoluto nella carriera dei Kiss, facendo sì che il gruppo decidesse di non intraprendere alcun Tour.

L’anno successivo Ace Frehley decide di abbandonare il gruppo, venendo rimpiazzato ufficialmente da Vinnie Vincent.

Nel 1982 viene pubblicato “Creatures of the Night“, il successo dell’album non sarà immediato ma anzi esso verrà rivalutato solo dopo qualche anno, grazie anche alle sonorità più simili a quelle “classiche” dei Kiss.

lick it up albumIl 1983 vede, in concomitanza con l’uscita dell’album “Lick it Up“, la prima apparizione in pubblico del gruppo senza trucco e costumi.
Alla fine del Tour seguente anche Vinnie Vincent decide di lasciare la band in seguito a degli attriti e a sostituirlo viene scelto Mark St. John.

Nel 1984 esce “Animalize“: l’album riscuote un enorme successo tanto da essere l’album più venduto del decennio ed è seguito da un Tour mondiale.
Prima che possa partire il Tour, però, Mark St. John è costretto ad abbandonare il progetto per problemi di salute.

Asylum albumSuccessivamente vengono incisi altri 4 album: “Asylum” nel 1985 , “Crazy Nights” nel 1987, “Smashes, Thrashes & Hits” nel 1988 e “Hot in the Shade” nel 1989.

Nei primi anni del 1990 i Kiss subiscono una grave perdita: il batterista Eric Carr muore in seguito a diverse complicanze mediche, lasciando un vuoto sia nella band che nei fans.

Nel 1992 viene pubblicato “Revenge“, seguito dal Revenge Tour il quale verrà registrato per il terzo album live del gruppo, del 1993, “Alive III“.

Grammy Awards del 1996 KissIn occasione dei Grammy Awards del 1996, i Kiss tornano sul palco con la formazione originale, tornando ad utilizzare anche i trucchi e i costumi precedentemente abbandonati.

Di lì a poco annunciano un tour con la formazione originale: il Tour è suddiviso in 192 date e riscuote un successo mai visto prima registrando l’incasso più alto mai fatto nella storia dei Kiss.

Sempre con la formazione originale viene registrato l’album “Psyco Circus“, pubblicato nel 1998 e seguito dallo Psycho Circus Tour.

Nel 1999 i Kiss vengono introdotti nella Hollywood Walk of Fame.

Nel 2000 la band annuncia il “Kiss Farewell Tour“, che li avrebbe visti suonare per l’ultima volta nella loro formazione originale. Il tour durerà fino al 2001.

KISS Symphony Alive IV albumNei primi mesi del 2003 i Kiss registrano e pubblicano l’album live “KISS Symphony: Alive IV”.
Nello stesso anno intraprendono il World Domination Tour.

Nel 2006 i Kiss partono nuovamente alla volta del Giappone con il Rising Sun Tour e nello stesso anno pubblicano il DVD, cofanetto “Kissology Volume One: 1974-1977“, successivamente premiato cinque volte disco di platino.

Nel 2007 viene pubblicato il secondo cofanetto DVD “Kissology Volume Two: 1978-1991”, anch’esso premiato con il disco di platino. Sempre nello stesso anno esce anche il terzo cofanetto “Kissology Volume Three: 1992-2000”.

Sonic Boom albumNel 2009 la band pubblica il nuovo album “Sonic Boom“, che consisterà in un cd di inediti, uno con i classici della band già precedentemente registrati con la formazione attuale e un bonus DVD live in Argentina del 2009.

Nel 2012 esce l’album “Monster“, seguito dal Monster World Tour.

 

 

I Kiss, insieme ad altri grandi artisti italiani ed internazionali, fa parte della mia rubrica “L’artista della settimana“. Nello scorso articolo ho parlato di Elisa.

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now Button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi