Focusrite-Scarlett-2i4-2nd-Generation-rear-1024x536

Spesso quando si crea un proprio home studio di registrazione e/o produzione per le proprie idee musicali si hanno problemi di latenza nella registrazione e di riproduzione. Per non incorrere in questi problemi è necessario installare una scheda audio.

Un perfetto intermediario.

Chiamata scheda audio esterna o interfaccia audio si tratta di un dispositivo utilizzato per collegare microfoni, strumenti, altoparlanti per monitor e varie altre sorgenti audio a un computer. La scheda audio rappresenta un intermediario tra il computer e il dispositivo audio. Un’interfaccia audio funziona fondamentalmente convertendo i segnali analogici in segnali digitali che il computer può elaborare.

I tipi di connessione.

A causa dell’abbondanza di diversi dispositivi tecnologici oggi sul mercato, un’interfaccia audio non è solo collegata a un computer. Anche gadget come smartphone e tablet caricati con app software possono essere utilizzati per acquisire registrazioni. I tipi di connessione utilizzati per collegare un’interfaccia audio al tuo dispositivo  sono:

Thunderbolt-Connector

Firewire e USb- C

firewire

Controller PCI-e

Per ottenere la massima prestazione dal tuo home studio oltre ai tipi di connessione è necessario utilizza le schede controller PCI-e per connessioni di interfaccia audio. Il PCie è si usa principalmente su apparecchiature audio professionali di fascia alta, ed  è una connessione interna al computer. Poiché una scheda PCIe è collegata direttamente alla scheda madre di un computer, ottieni potenza di elaborazione potenziata, trasferimento dati veloce e stabilità. La maggior parte degli utenti occasionali della camera da letto non richiederebbe qualcosa di così sofisticato come una connessione PCIe.

220px-PCIExpress

DAW e schede audio.

Una DAW (Digital Audio Workstation) è un software musicale utilizzato per acquisire registrazioni audio. Da  GarageBand  a Cubase, la maggior parte delle DAW supporterà la maggior parte delle interfacce audio. Molti utilizzano anche per i loro studio semiprofessionali alcune interfacce audio fornite con una versione gratuita di DAW popolari come Protools e Ableton inclusi. Si ha quindi la garanzia che funzionino perfettamente insieme.

Interfacce su Rack.

Le interfacce montate su rack vengono utilizzate in genere nelle impostazioni di registrazione/riproduzione professionali. Sono più grandi e più pesanti delle unità desktop e sono montate in un’unità rack esterna. In genere ottieni più I/O, numerose opzioni di routing e un suono superiore con questi ragazzi. Fortunatamente per tutti noi, la maggior parte delle interfacce audio sono progettate per ridurre la latenza  di registrazione. Per molte persone, le interfacce audio USB e Firewire sono la strada da percorrere grazie alla loro praticità e portabilità.

Focusrite Scarlett 2i2.

Una delle migliori schede audio in circolazione è sicuramente l’interfaccia audio Focusrite Scarlett 2i2 che offre preamplificatori microfonici di alta qualità in una piccola unità robusta. Grazie alla sua connettività USB, il 2i2 non richiede alcun adattatore di alimentazione ed è il massimo in termini di portabilità. I controlli sono semplici e facili da capire, rendendo questa popolare interfaccia audio la scelta ideale per chitarristi, podcaster e produttori di camere da letto che richiedono solo pochi input. Di sicuro apprezzamento è la funzione “Gain Ring“, che è un pratico display intuitivo che dice se il livello di input sta raggiungendo il picco o meno. Per una registrazione semplice e un buon rapporto qualità-prezzo, non è necessario acquistare altro.

Steinberg UR22 MKII.

Di ottima qualità è la scheda audio USB Steinberg UR22 MKII che offre un’integrazione semplice e stabile con qualsiasi configurazione di registrazione. Con connettività MIDI e preamplificatori microfonici D-PRE di qualità, l’UR22 racchiude un potente pugno in un pacchetto robusto.  L’interfaccia audio include il software Cubase AI compatibile con PC, Mac e iPad e dispone di 2 ingressi (interruttore hi-Z sull’ingresso 2), 2 uscite TRS e jack per cuffie con livello indipendente. Si ottiene anche una frequenza di campionamento di 24 bit/192kH per registrazioni dal suono di qualità.

Apogee Duet.

Sorprendentemente dotata è l’ Interfaccia audio Apogee Duet per iPad e MAC Con convertitori AD/DA di nuova generazione e 4 uscite (monitor e cuffie regolabili separatamente), USB MIDI I/O e tecnologia ESS Sabre32 DAC, Apogee Duet è un’interfaccia audio premium ad alta velocità. L’unità è lontana dall’offerta più economica della nostra lista, ma una volta che sentirai la qualità di prima classe dei preamplificatori microfonici, saprai perché. L’Apogee offre una nitidezza brillante e dettagli sorprendenti per le registrazioni e la riproduzione ed è super portatile che rende facile la registrazione in movimento.

PreSonus Quantum 2.

Una valente scheda è anche la PreSonus Quantum 2 – Interfaccia audio Thunderbolt 22×24. Grazie al bus Thunderbolt 2 ad alta velocità e all’I/O ottico ADAT, l’interfaccia audio/MIDI PreSonus Quantum 2 offre fino a 22 ingressi e 24 uscite. Con più headroom e una latenza incredibilmente bassa, la tua esperienza di registrazione e riproduzione sarà notevolmente migliorata quando colleghi questo ragazzaccio. I preamplificatori XMAX del Quantum 2 sono eccellenti e offrono molto guadagno mentre i controlli digitali sull’unità rendono il richiamo delle impostazioni un gioco da ragazzi. Si ottengono convertitori a 24 bit, 192 kHz con 120 dB di gamma dinamica, due ingressi combo mic/strumento e due ingressi combo mic/line, ciascuno con i suddetti preamplificatori XMAX e alimentazione phantom individuale +48V. Un sacco di opzioni di controllo del software completano l’intero pacchetto.

Focusrite Scarlett 18i20 di terza generazione.

Una evergreen è Interfaccia audio Focusrite Scarlett 18i20 di terza generazione. Focusrite Scarlett 18i20 è dotato di connettività USB-C, preamplificatori Scarlett di classe mondiale con ingressi/convertitori ad alto headroom, modalità Air che aggiunge dettagli mozzafiato. alle frequenze più alte e molto altro ancora. Con 8 preamplificatori microfonici dal suono di qualità, la latenza sorprendentemente bassa di Scarlett 18i20 consente di monitorare con effetti plug-in nativi in ​​tempo reale. Registrare e monitorare qualsiasi band dal vivo sarà un gioco da ragazzi con questa interfaccia intuitiva. La Scarlett 18i20 viene fornita con un fantastico pacchetto software che include Ableton Live Lite, Pro Tools First Focusrite Creative Pack e accesso al Focusrite Plug-in Collective.

Lascia un commento