Come abbiamo già scritto in precedenza tutti gli appassionati di musica che vogliono creare un proprio home studio che funzioni e che possa servire per creare produzioni musicali di un buon livello devono sapere quali sono le tastiere midi e le relative controller più adatte alle loro esigenze. Ormai quasi tutte le tastiere midi in circolazione hanno funzionalità altamente prestanti e riescono ad accontentare anche i più esigenti.

tastiera midi

Prestare attenzione alle caratteristiche tecniche.

Alcuni controller MIDI hanno controlli potenti. Questi controlli vanno dai soliti controller di pitch ai controlli di tono, controlli preimpostati, pedali di sustain, ecc. Una delle più grandi qualità da tenere d’occhio quando si tratta di selezionare il miglior controller tastiera MIDI per la produzione musicale sono i tipi di azione della tastiera. In poche parole, è il modo in cui ogni tasto risponde al gioco. Ad esempio, i tasti semi-pesati sono molto simili all’azione pesata; tuttavia, hanno meno resistenza e un rilascio più elastico. Naturalmente queste controller dialogano con tutti le schede audio in commercio.

Serie Launchkey.

La serie Launchkey è un bestseller da alcuni anni in quanto offre tastiere di alta qualità e una gamma completa di opzioni di controllo, tutte racchiuse in un design leggero ed elegante. Sono disponibili tre versioni, i modelli da 61, 49 o 25 banconote, a seconda della dimensione che stai cercando. Ma tutti presentano la stessa fantastica sensazione del full-size. Ciò include tasti sensibili alla velocità e 16 drum pad sensibili alla velocità che sono multicolori e retroilluminati in modo che possano essere facilmente visti su un palco buio. C’è anche una vasta gamma di opzioni di controller assegnabili e queste includono 8 manopole e 9 slider o 1 slider se si acquista il modello a 25 note. 

novation Launchkey

Novation Launchkey 61 MKII.

La tastiera stessa viene fornita in bundle con una copia di Ableton Live Lite. Altri controlli includono una coppia di ruote di modulazione e pitch bend molto fluide, controlli di trasporto DAW, pulsanti di spostamento di ottava e c’è anche un pratico display LED a tre caratteri in modo da poter vedere i numeri di patch e i parametri a colpo d’occhio. Sul retro della tastiera c’è un ingresso per il pedale sustain e una presa USB per il collegamento al computer o ad altri dispositivi. La tastiera può essere alimentata tramite USB o con un alimentatore opzionale da 9 volt. Dovrai utilizzare l’alimentatore se desideri collegare la tastiera a qualcosa come un iPad. Sebbene queste manopole e fader possano essere assegnati a quasi tutti i parametri MIDI immediatamente, questi controlli sono progettati per integrarsi perfettamente con il software Ableton Live.

M-Audio Keystation 61 MK3.

La Keystation può essere un po’ ridotta in termini di funzionalità, ma offre comunque gli elementi essenziali necessari per il sequencing e la registrazione MIDI. C’è pitch wheel, modulation wheel, un cursore del volume, una funzione di spostamento di ottava. Inoltre, i controlli di base per il trasporto e la navigazione per accedere ai menu e avviare o interrompere la riproduzione nel software di registrazione. Inoltre c’è un pulsante speciale che, se usato insieme ai tasti della tastiera, accede a parametri MIDI più avanzati come trasposizione e cambi di controllo.

M-Audio Keystation 61 MK3.

Caratteristiche tecniche.

Il modello a 61 note offre una gamma di tastiere molto giocabile pur rimanendo abbastanza compatto e portatile, con il suo design sottile. Ma vale anche la pena notare che la Keystation è disponibile anche in un modello più grande a 88 note o in una versione più piccola a 49 note con tasti non pesati.In termini di connettività, la Keystation 61 dispone di: Ingresso per un pedale sustain, Porta USB per il collegamento al Mac Apple o PC ,Uscita MIDI a 5 pin. Utilizzando l’uscita MIDI a 5 pin e l’alimentatore esterno, la tastiera può essere utilizzata anche come controller autonomo per dispositivi MIDI esterni che non dispongono di connettività USB.

Kontrol S61 MkII Native instruments.

Questa tastiera è un po’ più sofisticata, funziona ancora come una tastiera controller MIDI standard, ma è anche progettata specificamente per integrarsi con la suite di produzione Native Instruments Komplete.  L’S61 fa parte della serie Smart Keyboard di punta di Native Instruments ed è disponibile anche nei modelli da 49 e 88 note. Questo modello S61 è dotato di una tastiera di livello professionale fornita dal rinomato produttore di tastiere italiano Fatar e questo consente di suonare davvero espressivo con i tasti semi-pesati, anche con controllo aftertouch per ulteriori possibilità espressive. Ciascuno dei tasti dispone anche di una luce RGB brillante che è davvero utile soprattutto nell’ambiente dal vivo, in quanto consente di vedere facilmente suoni, zone chiave, interruttori e altre funzioni a colpo d’occhio.

keyboard_controller_komplete-kontrol-

Tastiera altamente performante.

Pur essendo incredibilmente potenti, queste tastiere intelligenti sono ancora piuttosto intuitive da usare. Il layout della tastiera è piuttosto impressionante, la prima cosa che attira l’attenzione sono i due enormi schermi ad alta risoluzione che, combinati con i quattro codificatori a pulsante direzionali, rendono estremamente facile navigare e navigare nei suoni del software e modificare i parametri. Il tutto senza dover continuare a guardare lo schermo del computer. Ci sono 8 manopole di controllo sensibili al tocco assegnabili, 2 grandi ruote economiche per pitch & modulation e anche una striscia intelligente sensibile al tocco assegnabile che può davvero aprire possibilità creative all’interno del software.

Sezione di controllo completa.

Una sezione di controllo del trasporto completa consente la registrazione e il controllo della riproduzione del software di registrazione DAW, nonché il controllo di tempo e loop. Ci sono pulsanti individuali per accedere alle funzioni di quantizzazione e arpeggiatore e c’è anche una sezione di controllo dedicata per consentire l’accesso OneTouch a scene e pattern all’interno del software Native Instruments Maschine.

Roli Seaboard Rialzo 49.

Il prodotto Roli Seaboard Rise più che una tastiera, in realtà ,è una superficie di controllo. Ve ne è una versione da 49 note, ma è anche disponibile in un modello da 25 note molto più piccolo e sebbene i tasti siano disposti come una tastiera convenzionale, sono realizzati in morbido silicone, quindi non assomigliano ai tasti di plastica a cui probabilmente siamo abituati. A differenza di una tastiera sensibile alla velocità standard o anche di una tastiera con una funzione after-touch, i tasti del Seaboard Rise offrono in realtà cinque diverse dimensioni di risposta al tocco.

roli

Controller non convenzionale.

Quindi si può scivolare tra le note, far scorrere il dito su e giù sui tasti per controllare i parametri delle note e puoi anche modellare un suono a seconda di quanta pressione viene applicata o di quanto velocemente sollevi il tasto. Per i suonatori di synth più sperimentali apre davvero possibilità espressive e tonali come non hai mai suonato prima. Rispetto ad altri controller MIDI, le altre funzionalità sono altrettanto non convenzionali ma allo stesso tempo sono ancora piuttosto intuitive e molto utilizzabili. Non ci sono le manopole di controllo, gli slider o le rotelle che ti aspetteresti di trovare su una tastiera MIDI. Invece, c’è solo un pulsante di spostamento dell’ottava del touchpad XY assegnabile e tre fader che consentono di regolare la scorrevolezza del tocco e la sensibilità dello scorrimento dei tasti in tempo reale.

Seaboard Rise, compatto e snello.

Compatto e snello soprattutto se si sceglie il modello da 25 note. Il Seaboard Rise ha una batteria interna che viene caricata da una porta USB A e questo ti dà fino a otto ore di riproduzione. C’è un ingresso per un pedale esterno, una porta USB B per il collegamento al computer o ad altri dispositivi. In modo abbastanza impressionante, la Roli è l’unica tastiera nell’elenco che offre la piena compatibilità MIDI tramite Bluetooth. Anche se Seaboard Rise è stato progettato per integrarsi facilmente con software come Ableton Live, Logic Pro e Native Instruments Kontakt. Inoltre viene fornito in bundle con un carico di software dedicato tra cui Roli’s Equator, un potente motore sonoro synth che consente di ottenere il massimo dalla superficie di controllo multidimensionale della costa.

Lascia un commento